Home Movimento 5 Stelle Segnalazione di pericolo su cantiere in Via Umberto I – Lavori di...

Segnalazione di pericolo su cantiere in Via Umberto I – Lavori di realizzazione nicchie presso il II° livello del Cimitero Comunale

529
0

Responsabile del Settore Polizia Municipale del Comune di Praiano

Dott. Alessandro Gargiulo

SEDE

Al Responsabile del Settore Tecnico del Comune di Praiano

Arch. Gaetano Casa

SEDE

e p.c.

Al Segretario Comunale e Responsabile per la Trasparenza e Anticorruzione

Dott. Vincenzo Galano

SEDE

Alla Prefettura di Salerno

PEC:protocollo.prefsa@pec.interno.it

Oggetto: Segnalazione di pericolo su cantiere in Via Umberto I – Lavori di realizzazione nicchie presso il II° livello del Cimitero Comunale

I sottoscritti, Fusco Fiorella, nata a Buenos Aires (Arg) e residente a Praiano (SA), in via Cella n.23, Diego Cuccurullo, nato a Sorrento e residente a Praiano, in via Duomo n. 15 ed Arturo Terminiello, nato a Piano di Sorrento e residente a Praiano, in via G. Capriglione n. 55/A, in qualità di Consiglieri comunali del gruppo consiliare “Movimento 5 Stelle”,

premesso che

– con Determina R.G. n. 111 del 10.09.2014 viene approvato il progetto esecutivo “Lavori di realizzazione nicchie presso il II° livello del Cimitero Comunale”
– in data 08.07.2015 è stata effettuata la consegna dei lavori;

– con ordinanza n. 15 del 14.7.215 veniva disposto dall’ufficio competente il divieto di sosta dei veicoli lungo Via Umberto I lungo il tratto interessato dai lavori per permettere l’installazione di una gru

– la ditta esecutrice dei lavori è incaricata di apporre idonea segnaletica stradale, nonché di transennare, recintare, mettere in sicurezza, garantire la visibilità notturna e diurna del cantiere stradale a norma del CdS. Tale segnaletica dovrà essere mantenuta fino al termine dei lavori. La responsabilità sulla sicurezza del transito, del cantiere e dei lavori, è a carico della ditta esecutrice dei lavori, del direttore dei lavori e del responsabile della sicurezza.

segnalano

con la presente che la recinzione del cantiere interessato dall’installazione della gru su suolo pubblico lungo Via Umberto I si presenta in stato di totale incuria e abbandono, in violazione dell’art. 1177 del codice civile (obbligo di custodire).

La recinzione dell’area adibita a cantiere è parzialmente divelta.

Si ipotizza la violazione degli obblighi contenuti nel testo unico per la sicurezza sul lavoro d.lgs. 81/08 riguardanti la sicurezza sul cantiere, in particolare agli artt. 109 e 96, comma 1, lettera b.

Si segnala, altresì, l’assenza del cartello di cantiere, così come previsto dalla legge, circolare 1729/UL del 1990 del Ministero dei lavori pubblici, non riscontrata finora dagli ufficiali ed agenti di polizia giudiziaria ai sensi dell’art. 27 del d.p.r. 380 del 2001.

Si allega materiale fotografico.

Si prega pertanto di intervenire per quanto di competenza con urgenza sia per verificare lo stato del cantiere ed eliminare situazioni critiche sia per rilevare eventuali violazioni di leggi.

Nel porgere cordiali saluti, si ringrazia anticipatamente per ogni intervento risolutivo che verrà posto in essere nell’interesse della sicurezza pubblica e della cittadinanza.

I consiglieri comunali

Fiorella Fusco
Diego Cuccurullo
Arturo Terminiello

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.