Home Atti consiliari Interrogazione M5S su abbattimento tiglio in via Umberto I presso Cimitero Comunale

Interrogazione M5S su abbattimento tiglio in via Umberto I presso Cimitero Comunale

74
0

Prot. 1946 del 27.02.2017

Al Sindaco del Comune di Praiano
Sig. Giovanni Di Martino

Al Responsabile del Settore Tecnico del Comune di Praiano
Arch. Gaetano Casa

e p.c.

Al Responsabile per la Trasparenza e Anticorruzione del Comune di Praiano
Ai colleghi Consiglieri Comunali

Oggetto: Interrogazione consiliare a risposta scritta sull’abbattimento di un albero di tiglio in prossimità del Cimitero Comunale disposta con ordinanza sindacale n.3 del 20.02.17

I sottoscritti Fiorella Fusco, Arturo Terminiello e Diego Cuccurullo, in qualità di Consiglieri comunali del gruppo consiliare “Movimento 5 Stelle”, con la presente istanza,

PREMESSO CHE
– con nota prot. 1250 del 06.02.17 il sig. Tortora Giovanni, in qualità di socio accomandatario e direttore tecnico della Società Europa Verde s.a.s., durante un intervento di manutenzione ordinaria del verde pubblico, ha evidenziato una grossa caria a danno di un grande albero di tiglio in via Roma, in prossimità del cimitero comunale consigliandone nella stessa nota l’abbattimento per l’incolumità pubblica
– con nota prot.1542 del 14.02.17 il Responsabile del Settore Tecnico, arch. Gaetano Casa ha recepito la citata nota della Società Europa Verde s.a.s. a firma Tortora Giovanni e trasmesso al Sindaco del Comune di Praiano il proprio parere, in cui si ritiene di dover procedere al taglio dell’albero di tiglio per prevenire pericoli per la pubblica e privata incolumità
– con ordinanza n.3 del 20.02.17 il Sindaco Giovanni Di Martino ha predisposto le operazioni di abbattimento dell’albero di tiglio
– in data 21.02.17 l’impresa Europa Verde s.a.s. ha provveduto ad abbattere l’albero in questione

CONSIDERATO CHE
– l’albero di tiglio in oggetto rivestiva una particolare importanza a livello paesaggistico, naturalistico, storico e culturale nel Comune di Praiano
– non ha dato alcun segno mai registrato di cedimenti o malattie prima della segnalazione del sig. Tortora Giovanni citata sopra
– non è stata richiesta alcuna perizia tecnica a un esperto agronomo per valutare l’effettiva entità del danno e del pericolo
– non è stato richiesto alcun parere da parte del Comune alla Soprintendenza ai beni culturali di Salerno

RITENUTO
– che dalle note citate del sig. Tortora Giovanni e arch. Gaetano Casa non si evince la necessità di procedere all’abbattimento del tiglio con l’urgenza applicata
– non ci sono prove documentate dell’avvenuta ricerca di soluzioni alternative all’abbattimento del tiglio, che consideriamo sarebbe dovuta essere l’ultima ratio, con fine primario quello di proteggere la pubblica e privata incolumità, considerando il valore paesaggistico, naturalistico, storico e culturale dell’albero per il Comune di Praiano e i suoi cittadini

CHIEDONO
– perché non si è provveduto a valutare soluzioni alternative prima di disporre l’abbattimento, ricorrendo a pareri di esperti del settore, di associazioni ambientalistiche o della ex guardia forestale ora corpo dei carabinieri
– perché l’eventuale malattia non è mai stata evidenziata durante i precedenti interventi di manutenzione in modo da poter curare l’albero nei tempi giusti
– quali elementi specifici hanno determinato l’urgenza dell’azione di abbattimento
– se c’è la conoscenza di situazioni simili sul territorio comunale sulle quali intervenire tempestivamente

Si richiede risposta scritta.

Cordiali saluti,

Praiano, 27 febbraio 2017

I consiglieri comunali del M5S
Fiorella Fusco
Arturo Terminiello
Diego Cuccurullo

Delibera_di_C.C.N.9-2017-Allegato_n.2

Delibera_di_C.C.N.9-2017-Allegato_n.1